lunedì 21 marzo 2016

Fullarton OUT! Cooper IN!

La società ha infine risposto alle proteste dei tifosi che da mesi ormai erano quasi unanimi nel richiedere "la testa" del proprio allenatore. Jamie Fullarton, mai amato, non ha mai convinto e non ha portato alcun risultato.
Sono sconfitte ed ancora sconfitte.
4 punti in 9 partite dall'inizio di Febbraio è solo una parte del suo bottino disastroso.

La sua avventura si è conclusa con un altro 4 (numero che pare nelle sue corde). Quattro sono i gol incassati in casa contro l'Exeter City.
Ancora una volta, difesa imbarazzante che non riesce a farsi trovare pronta in nessuna occasione se non per il rientro a testa bassa negli spogliatoi.
Una situazione disastrosa che andava in qualche modo tamponata.

Sicuramente l'allenatore non era quello giusto, ma il problema dei giocatori rimane perché non è possibile che nessuno riesca a dare un'identità a questa squadra.

Al suo posto il club ha annunciato Mark Cooper, che ha firmato fino al termine di questa stagione (con possibile prolungamento a seconda dei risultati raggiunti).

Oggi Cooper inizierà a lavorare con la squadra per preparare la partita contro il Portsmouth.

Ci auguriamo che tutti i giocatori possano seguirlo e che i tifosi possano ritornare a sostenere la squadra ormai allo sbando totale.

C'è anche da capire il loro rammarico: la retrocessione faceva presupporre di poter competere almeno per la zona playoff. Ci si trova ora ad occupare la 19esima posizione. Male, malissimo. Ma di questo passo si può solo scendere più in basso. C'è da evitare di entrare in una battaglia per non retrocedere. Sembra lontana, ma con questi risultati, è dietro l'angolo.

Ci auspichiamo che tutti nel club si rimbocchino le maniche per iniziare a costruire una squadra più solida in vista della prossima stagione.
Magari iniziamo dalla difesa!

FORZA NOTTS!