sabato 16 novembre 2013

Notts County-Wolverhampton Wanderers 0-1

0-1
Ebanks-Landell(76')


Notts County: Bialkowski, Freeman, Liddle (c), Smith, Sheehan, McGregor, Labadie, Fotheringham, Campbell-Ryce, Haber, Murray. 
A disposizione: Spiess, Hollis, Holt, Haworth, Arquin, Bell, Showunmi. 

Wolves: Ikeme, Edwards, Stearman, Batth, (c), Henry, Davis, Sako, McDonald, Cassidy, Ebanks-Landell, Golbourne.
A disposizione: Flatt, Elokobi, Griffiths, Evans, Sigurdarson, Jacobs, Foley. 



       MATCH REPORT       

Con la vittoria al Meadow Lane, il Wolverhampton raggiunge la testa della classifica, approfittando della seconda sconfitta stagionale del Leyton Orient.
Il Notts County rimane invece il fanalino di coda della League 1.

Dopo la prima sconfitta in Johnstone's Paint Trophy ad Oldham, Shaun Derry fa ritorno al Meadow Lane, applaudito dai propri tifosi.

La partita è molto equilibrata. Entrambe le squadre si spingono in avanti, ma la mira migliore è quella dei Wolves, che spesso chiamano Bialkowski alla parata. Le conclusioni totali sembrano premiare il Notts, eppure è soltanto uno il tiro davvero pericoloso parato da Ikeme.
Dunque Magpies ancora sterili in attacco, nonostante il gioco veramente propositivo offerto dal solito Callum McGregor, con l'assistenza dalle fasce e dalla difesa con Alan Sheehan. Tante le punizioni del terzino che cerca la testa di qualche compagno.
Ma la rete non arriva. 
Dopo un primo tempo pieno di emozioni il tabellone segna ancora 0-0. Tutto sommato un ottimo risultato per i bianconeri.

La seconda frazione vede le squadre un po' spente e senza la spinta necessaria per trovare il vantaggio.
Eppure la fortuna premia gli ospiti. Da un punizione nemmeno così pericolosa, Stearman colpisce male il pallone. La sfera capita dalle parti di Ebanks-Landell che non si fa pregare ed insacca in gol.

Da qui la partita ha un sussulto. I Wolves cercano il raddoppio e ci vanno vicinissimi con Sigurdarson che colpisce il palo. Il Notts ci prova con una pericolosa conclusione di McGregor che finisce a lato, un tiro di Arquin purtroppo deviato ed un'altra conclusione di Fotheringham parata.

Sconfitta che forse sta un po' stretta per la voglia messa in campo, ma per vincere servono i gol.
Ottimo esordio casalingo per Shaun Derry, applaudito insieme ai giocatori a fine gara.

Un dato interessante è sicuramente quello dei fallo commessi. Per la prima volta da oltre un anno, il Notts County ha commesso meno di 10 falli e meno degli avversari. Dato significativo di come la squadra abbia tentato di costruire un proprio gioco, invece di dedicarsi solo alla distruzione di quello avversario.


Goal :
0
1
Possesso palla :
52%
48%
Tiri in porta :
1
7
Tiri fuori :
14
4
Calci d'angolo :
9
5
Falli :
6
12
Più falli :
Fotheringham (1)
Cassidy (3)
Cartellini gialli :
3
2
Cartellini rossi :
0
0
Spettatori:          7,520 (2,730 tifosi ospiti)

MAN OF THE MATCH: Alan Sheehan



Potete visualizzare altre foto sul Sito Ufficiale del Notts County Football Club.