domenica 27 ottobre 2013

Notts County-Preston North End 0-1

0-1
Hume(74')

Notts County: Spiess, Thompson, Sheehan, Liddle (c) Dumbuya, McGregor, Boucaud, Labadie, Tempest, Coombes, Haynes.
A disposizione: Pilkington, Holt, Fotheringham, Campbell-Ryce, Bell, Murray, Haber.  

PNE: Rudd, Keane, Clarke, Huntington, Wright, Laird, Welsh (c), Brownhill, Humphrey, Beavon, Davies. 
A disposizione: Stuckmann, Holmes, Buchanan, Byrom, Garner, Hume, Mousinho. 



       MATCH REPORT       

Capitano nella stagione queste partite in cui, nonostante il bel gioco espresso, alla fine non si porta a casa nessun punto. É capitato ancora ieri quando il Notts si è espresso discretamente bene, ma l'intera posta in gioco va in direzione Preston.

Il problema è che i tifosi non possono nemmeno più consolarsi con una prestazione di buon livello, perché la classifica è decisamente spaventosa. Ultimo posto in classifica solitario.
Nell'ambiente non si respira aria di disfatta, ma si inizia a gran voce a chiedere la testa di Kiwomya, tacciato di non schierare la formazione adatta e di avere metodi sbagliati. Insomma, le solite cose che accadono in questi casi.

Sui social network impazzano le discussioni sul successore di CK, ma la verità è che, almeno per il momento, la proprietà non pare essere disposta ad ingaggiare qualcun altro.
Kiwomya ha certamente le sue colpe, così come ha avuto i pregi delle belle prestazioni contro Liverpool, Crewe e Wolves, ma bisogna sempre considerare che sono i giocatori che scendono in campo. Non sempre giocano concentrati. La soluzione è trovare un'unità di intenti tra tutte le componenti del Club, sapere che si rischia un clamoroso tonfo e fare di tutto per evitare che ciò accada.

Per quanto riguarda la gara, il copione è sempre lo stesso: squadre equilibrate che giocano a viso aperto, occasioni da una parte e dall'altra. Poi, come spesso accade, una distrazione difensiva, il gol avversario e cala il sipario.

Il primo tempo si conclude sullo 0-0, tante le occasioni per i Magpies che si scontrano contro un muro chiamato Rudd. Lo stesso possono dire i tifosi del PNE che troppe volte vedono strozzarsi in gola l'urlo "goaaaaal". Ottima la prestazione di Spiess, chiamato a sostituire Bialkowski. 
Spiess compie autentici miracoli, si dimostra in forma con precisi interventi. Viene solo superato da una deviazione sotto porta da parte di Hume, il più classico dei gol di rapina.

SUPPORT!

Goal :
0
1
Possesso palla :
49%
51%
Tiri in porta :
4
7
Tiri fuori :
6
9
Calci d'angolo :
5
7
Falli :
17
13
Più falli :
Liddle (4)
Brownhill (3)
Cartellini gialli :
3
2
Cartellini rossi :
0
0
Spettatori:          4,956 (901 tifosi ospiti)

MAN OF THE MATCH: Alan Sheehan



Potete visualizzare altre foto sul Sito Ufficiale del Notts County Football Club.