domenica 9 dicembre 2012

Yeovil Town-Notts County 0-0

0-0


Formazioni Iniziali:


Yeovil Town: 
Stech; Ayling, Webster, Burn, McAllister; Edwards, Smith, Upson, Foley; Madden, Williams.



A disposizione: Hinds, Blizzard, Hayter, Reid, Stewart, Ugwu.  

Notts County: Bialkowski, Regan, Liddle, Leacock, Sheehan, Mahon, Bishop, Judge, J Hughes, Arquin, Iwelumo. 
A disposizione: Mitchell, Kelly, Bencherif, Hollis, Labadie, Zoko, Showunmi.




Statistiche


Goal :
0
0
Possesso palla :
50%
50%
Tiri in porta :
7
2
Tiri fuori :
8
4
Calci d'angolo :
10
6
Falli :
13
19
Più falli :
Foley (2)
Hughes (5)
Cartellini gialli :
2
5
Cartellini rossi :
0
0
Spettatori:          3,355 (ND tifosi ospiti)
Man of the Match:  Bartosz Bialkowski



Un’altra strepitosa gara di Bialkowski assicura la 21esima partita consecutiva senza sconfitte fuori casa e portar a casa un punto prezioso. Un primo tempo a pari opportunità anche se nei primi minuti il Notts aveva due buone occasioni per portarsi in vantaggio ma non riusciva a concretizzare con Bishop e Arquin. Poi saliva in cattedra Bialkoski con una serie di parate su Ayling, Burn e Upson che, sopratutto nel secondo tempo, contribuivano a tenere la squadra di casa ferma sullo 0-0 che alla fine risultava prezioso perché il Notts nella ripresa riusciva a esser pericoloso in poche occasioni, come quella di Judge su un tiro che però non trovava buona sorte. Iwelumo tornava come punta solitaria dopo aver saltato la partita di FA Cup e Arquin si trovava a spaziare di più in zona di attacco, mentre Zoko andava in panchina. Altri due cambi nella formazione iniziale erano Regan per Kelly e Leacock per Bencherif. Il Notts aveva quasi l’inizio perfetto con i primi 5 minuti che portavan Hughes, Sheehan e Bishop a occasioni di rete non concretizzate di poco. Lo Yeovil piano piano reagiva e si faceva più pericoloso sopratutto con un colpo di testa di Webster fuori di poco. Al 20’ Liddle non riusciva ad imprimere forza a un colpo di testa su cross di Judge, mentre poco dopo Iwelumo tirava fuori su passaggio di Sheehan. Lo Yeovil si faceva sotto con Foley e Upson, con entrambe le occasioni fuori bersaglio di poco. Da una punizione di Sheehan i Magpies si rifacevan pericolosi con una deviazione di Bishop al 35’ a lato di poco. Il primo tempo terminava con rapidi capovolgimenti da una parte e dall’altra ma si andava al riposo sullo zero a zero.
Bialkowski era il primo portiere chiamato in causa nella ripresa quando salvava in uscita su Upson e ancora al 58’ quando ancora Upson arrivava alla conclusione in area potente e rasoterra cui si opponeva il numero uno Magpies con un balzo da vero campione. Ugualmente eroico era anche Sheehan quando bloccava in extremis un tiro di Edwards. Bialkowski salvava ancora una volta il risultato al 64’ quando interveniva su colpo di testa ravvicinato di Burn. Un altro tiro di Upson trovava l’ennesima parata del numero uno polacco, mentre poco dopo Curle faceva entrare Zoko al posto d Mahon, Hughes andava nel ruolo di centrale mentre l’ivoriano era più defilato a support. Era proprio Hughes ad avere un’occasione con un colpo di testa che finiva a lato di poco. Nel finale Ayling trovava un tiro che Bialkowski parava d’istinto con le gambe mentre Arquin era respinto da Stech. Arquin veniva sostituito da Showunmi per cercar di dar più Potenza fisica e più centrimetri in attacco, anche se la maggior parte del finale vedeva il Notts chiuso a difendersi per portar a casa un punto e vedeva l’ultima sostituzione con Labadie a prender il posto di Judge.

Man of the Match: Bialkowski. Se il Notts ha un punto oggi è sicuramente per merito sopratutto delle sue parate del secondo tempo. Super ‘keeper!,


Potete visualizzare altre foto sul Sito Ufficiale del Notts County Football Club.