lunedì 4 giugno 2012

Alcune Leggende del Notts County, "The Notts County Miscellany"

Sono numerosi i libri che parlano del calcio inglese, tanti sono quelli che raccontano del Club professionistico più antico del mondo e delle sue leggende.

Ecco alcuni passi dal libro "The Notts County Miscellany" di David Clayton:

-Il sensazionale giocatore con il nome di Albert Iremonger è stato il giocatore più anziano a rappresentare il Notts County Football Club su un campo di gioco. Albert era solo ad un mese dal suo 42esimo compleanno quando segnò un goal contro l'Huddersfield Town durante una vittoria per 4-2 al Meadow Lane. Era la sua 601esima presenza per il club alla fine di una lunga e distinta carriera con i Magpies. Non è una sorpresa che detiene anche il numero maggiore di presenze nella storia del Club.


-Ray O'Brien raggiunse un raro traguardo nella stagione 1979/1980 quando finì al stagione come capocannoniere del Club con 10 goals all'attivo in 41 partite. Non male per uno stopper! Ex Manchester United nelle giovanili,O'Brien segnò sette rigori e due li segnò in una stessa partita. In tutta la sua carriera a Meadow Lane segnò 19 rigori e rimane uno dei migliori rigoristi di ogni tempo.

-Club Legend: Dean Yates (1985-95) 394 presenze, 7 goals (difensore) data di nascita 26/10/1967 nato a Leicester

-Club Legend: Mark Draper (1988-94) 277 presenze, 49 goals, 11/11/1970 nato a Nottingham

-Club Legend: Tommy Johnson (1988-91) 149 presenze, 57 goals,15/01/1971 nato a Newcastle

-Club Legend: Steve Cherry (1989-95) 328 presenze, 0 goals, 5/8/1960 nato a Nottingham

10 cose su Tommy Lawton:

1)Nato a Farnworth,vicino a Bolton il 6 ottobre 1919
2)Tommy inizia col calcio con le giovanili dell'Haydes Athletic segnando ben 570 goals in tre stagioni
3)Per via dei suoi piedi piatti Tommy doveva indossare scarpini modificati apposta
4)Nel periodo scolastico, Tommy approdò al Burnley dove stette per una stagione con debutto in prima squadra a 16 anni e 174 giorni, il più giovane centravanti di tutti i tempi a giocar in League Football
5)Everton sborsò la notevole somma di £6,500 per prenderlo e affiancarlo allo striker Dixie Dean
6)Durante la seconda guerra mondiale Tommy fece l'istruttore di educazione fisica per Chester e Greenock Morton
7)Come molti della sua generazione fu scippato dei suoi anni migliori dalla guerra ma in quei tempi segnò 152 goals in 114 partite
8)Tommy segnò anche 24 goals in 23 partite con l'Inghilterra in partite internazionali
9)Dopo la guerra Tommy firmò per giocar col Chelsea per £11,500 ma la carriera a londra non decollò e chiese di esser trasferito
10)Lawton causò uno shock nel mondo del calcio quando si trasferi' nel Notts County, squadra di terza fascia, nel 1947 per £20,000 e diventò istantaneamente un idolo per i tifosi al Meadow Lane, aiutando a riportare gente allo stadio e ad portando il club alla promozione

Tommy Lawton morì il 6 Novembre 1996.



Una delle citazioni del leggendario Manager Jimmy Sirrel:
"La squadra migliore vince sempre.Tutto il resto son solo pettegolezzi"


Ovviamente ci son altre leggende, è impossibile includere tutti, questo è solo un "assaggio"!
COYP

di Paolo Abba