martedì 15 maggio 2012

J|Museum: c'è anche il Notts County


Non trapelano ancora notizie riguardo all'amichevole Notts County-Juventus per celebrare i 150 anni del Club inglese, il club professionistico più antico del mondo, e per ricambiare il prestigio della splendida serata dell'8 Settembre.

La scorsa settimana dalle parti di Meadow Lane, Nottingham, è però arrivata una lettera di invito per l'inaugurazione dello Juventus Museum il giorno 16 Maggio.
Ancora una volta si avrà dunque l'occasione di cementare il rapporto ultracentenario tra i due Club bianconeri.
Sono stati onorati dell'invito Ray ed Aileen Trew, Jim Rodwell e il manager Keith Curle in rappresentanza di tutto il Club.


Queste le parole di Aileen Trew in esclusiva per Italian Magpies:

"Una cosa che posso dirvi è che io, Ray, Jim Rodwell e Keith Curle siamo stati onorati di ricevere un invito per l'apertura ufficiale dello Juventus Museum, quindi tornerò a Torino il prossimo Mercoledì. Sono davvero felice di tornare in Italia. Nella nostra visita precedente, sono rimasta veramente incantata e mi sono ripromessa ti tornarci presto. Sembra incredibile che la Juventus abbia nel suo cuore il Notts County e il sentimento è ovviamente reciproco"

"One thing I can tell you is that me, Ray, Jim Rodwell and Keith Curle have been honoured with an invitation to the opening of the Juve museum so we will be coming to Turin next Wednesday. I am so excited to be returning to Italy. On our last visit, I was truly enchanted and vowed to return soon. It feels  incredible that Juventus appear to have taken Notts County to their hearts and the feeling is reciprocal."

Nel J-Museum dovrebbero inoltre essere presenti dei cimeli donati proprio dal Club inglese.
Insomma ancora una volta Juve e Notts hanno la possibilità di stare insieme per condividere un nuovo capitolo della storia del football.

Ad Aileen Trew il compito di introdurre Italian Magpies al Presidente Andrea Agnelli.

Buon Viaggio!