mercoledì 9 maggio 2012

Il Notts County fa 150 anni: «Amichevole con la Juve»


TORINO - Il Notts County spera di organizzare, entro la fine di maggio, un'amichevole con la Juventus al Meadow Lane per festeggiare i 150 anni del club inglese. Una delle cinque squadre più antiche del mondo è pronta a festeggiare un compleanno davvero speciale. E potrebbe farlo proprio con la Juve, la squadra che ha ospitatato i britannici in Italia per la prima partita della storia dello 'Juventus Stadium'. La scelta dei bianconeri era ricaduta sul Notts County proprio per la maglia dei due club. John Savage, ex giocatore della Juve, individuò infatti nei colori della formazione di Nottingham quelli adatti a sostituire la maglia rosa scelta all'inizio della storia juventina. Un legame che si è protratto nel tempo fino alla serata dell'8 settembre scorso. "Non è più un grande segreto il fatto che vogliamo ospitare la Juve per un'amichevole" ha detto Jim Rodwell direttore generale del Notts County oggi in terza divisione inglese. "Stiamo contattando anche altri club della Premier League ma è molto difficile perché i campionati non si sono ancora conclusi". Rodwell ammette alcune difficoltà nell'organizzazione dell'evento: "Tra Europei ed Olimpiadi non siamo stati molto fortunati ma i 150 anni del Notts sono altrettanto importanti. La Juve -ha detto- è stata straordinaria con noi quando ci ha invitato a Torino. Ci hanno chiesto di aspettare ancora qualche giorno fino a quando non avranno ben chiara la lista dei giocatori che parteciperà ai prossimi Europei. Dopo aver ottenuto la Champions League e lo scudetto, dovranno giocare anche la finale di Coppa Italia. Ci auguriamo comunque di averli qui al Meadow Lane".

Tuttosport.com

Nessun commento: