sabato 28 aprile 2012

Wycombe Wanderers-NOTTS COUNTY 3-4

 3-4
(Bloomfield 1', Beavon 69', Basey 18' - Bogdanovic 3', Judge 40', Adebola 89', Judge 91')

Formazioni Iniziali:

Brentford: Bull, McCoy, Basey, Johnson, Doherty, Eastmond, Lewis, Bloomfield, Grant, Strevens, Beavon
A disposizione:Foster, Ainsworth, McClure, Dunne, McNamee

Notts County: Nelson, Freeman, Stewart, Edwardsm Sheehan, Bishop(c), J Hughes, Judge, Sam, Bogdanovic, Adebola
A disposizione: Spiess, Bencherif, Demontagnac, Mahon, L Hughes


Statistiche


Goal :
3
4
Possesso palla :
56%
44%
Tiri in porta :
8
9
Tiri fuori :
3
5
Calci d'angolo :
3
10
Falli :
12
10
Più falli :
Eastmond (3)
Adebola (3)
Cartellini gialli :
1
1
Cartellini rossi :
0
0
Spettatori:          5,927
Man of the Match:  Alan Judge


La League One riserva sorprese in ogni partita e le emozioni di certo non sono mancate nemmeno oggi con una partita che vedeva due obiettivi: il Wycombe cerca la salvezza, il Notts cerca i play off.
Parte subito male per i bianconeri di Nottingham che dopo il primo minuto sono sotto di un gol. Ma due minuti dopo è Bogdanovic a trovare il pareggio.
É una partita all'insegna dei colpi di scena: al 18' passa avanti su rigore il Wycombe e i tentativi del Notts si spengono fuori o tra i guantoni dell'attento Bull. Solo un assalto continuativo riesce a riportare in parità il County.
Nella parte finale della prima frazione il Notts County si spinge con maggiore forza in attacco e dopo alcuni tentativi trova la rete del 2-2 con una bella conclusione di Judge.
Si va al riposo con un Notts in crescendo e un gol che può fare tremare i padroni di casa.

Il secondo tempo inizia come si era conclusa la prima metà: il Notts è in avanti e cerca il sorpasso. Le conclusioni degli ospiti non sono però precise e non si rendono mai pericolose. Così sono ancora una volta i padroni di casa a trovare il vantaggio sulla prima occasione del secondo tempo. É il 69' quando Beavon mette a segno il gol del 3-2. Scorrono i minuti e il Notts non riesce ad incidere.
Il tempo passa e i ragazzi di Keith Curle vedono svanire definitivamente il sogno play off.
Sarebbe comunque una buona stagione vista la base di partenza dello scorso anno.
Ma Adebola per primo non ci sta e mette a segno la rete del 3-3 al'89'.
Colpo di scena, ma non è finita qui.
Passano due minuti e Alan Judge mette a segno la rete del definitivo 3-4 che vuol dire 3 punti e tiene accesa la speranza dei play off.

Il calcio è bello proprio perchè è imprevedibile. Una partita che sembrava persa viene ribaltata nel giro di due minuti. Quando le gambe non ce la fanno più, è il cuore che ti porta verso l'obiettivo.

NEVER GIVE UP!!!
COME ON YOU PIES

E speriamo che la prossima settimana in 12 ragazzi di Italian Magpies che andranno al Meadow Lane per Notts County-Colchester Unite possano festeggiare con i Magpies l'accesso ai play off.


















foto: Sito Ufficiale Notts County