domenica 29 aprile 2012

Novara-JUVENTUS 0-4



Novara - JUVENTUS

29/04/2012


Stadio Silvio Piola, Novara
0-4
(Vucinic 16', Borriello 39', Vidal 49', Vucinic 63' )





Formazioni Iniziali:


Novara: Fontana; Dellafiore, Paci, Lisuzzo, Garcia; Porcari, Pesce, Gemiti; Rigoni; Caracciolo, Mazzarani.
A disposizione: Coser, Rinaudo, Centurioni, Antunes, Radovanovic, Morimoto, Mascara


Juventus: Buffon, Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Vidal, Pirlo, Marchisio, Giaccherini, Borriello, Vucinic
A disposizione: Storari, Caceres, De Ceglie, Padoin, Elia, Quagliarella, Del Piero


"Vedrete che a Novara succede qualcosa" diceva l'allenatore del Milan Massimiliano Allegri.
Di cose ne sono successe addirittura 4 e servono solamente a farci sorridere.
Una partita che non ha avuto storia, ma un solo padrone, ovviamente la Juventus.
4 Gol tutti di squadra con azioni costruite ed insistite.
Il primo arriva al 16': Pirlo su punizione serve Vucinic, che non si fa pregare e regala un altro gioiello alla causa bianconera. Già prima del gol la manovra era nelle mani della squadra di Conte, dopo la marcatura c'è solo una squadra in campo.
Gli sforzi degli ospiti vengono nuovamente premiati al 39' con la seconda rete in due partite di Marco Borriello che di testa insacca il suggerimento di Emanuele Giaccherini.
Si va al riposo con un doppio vantaggio.
Al rientro è ancora Juve e dopo 4 minuti cambia ancora il risultato: questa volta è Vidal che intercetta una respinta di Jimmy Fontana ed insacca la rete del 3-0.
Partita chiusa e Juventus che deve solo aspettare 40 minuti per concludere la propria prestazione.
Ma la Juventus non è nata per aspettare, è nata per aggredire.
Così su un altro rimpallo è questa volta Vucinic a firmare la personale doppietta e a fissare la rete del definitivo 4-0.
Una gara a senso unico che vede un attacco novarese sterile nelle sue manovre. A dirla tutta i ragazzi in maglia azzurra hanno a disposizione qualche occasione ma non la sfruttano mai nel modo migliore.

Un altro 4-0 che porta a 23 le reti messe a segno nelle ultime 8 giornate, a fronte di una sola subita.
Questi dati testimoniano che la difesa è in ottima forma e la fase offensiva è veramente ben rodata.
Ma non si deve festeggiare, non si devono fare calcoli, Mercoledì allo Juventus Stadium arriva il Lecce.


NEVER GIVE UP!!!
FORZA JUVE!!!










































foto: Juventus Member


Nessun commento: