sabato 24 marzo 2012

Scunthorpe - NOTTS COUNTY 0-0

0-0

Formazioni Iniziali:

Sunthorpe:  Slocombe, Mirfin, Byrne, Ryan, Parkin, Robertson, Mozika, Walker, Reid (c), Barcham, Reckford.
A disposizione: Lillis, Nolan, Togwell, O'Connor, McAleny.


Notts County: Nelson, Freeman, Sheehan, Chilvers, Edwards,Sam, Judge, Yennaris, J Hughes (c), Bogdanovic, L Hughes.
A disposizione: Demontagnac, Bencherif, Mahon, Kelly, Harris.



Statistiche


Goal :
0
0
Possesso palla :
50%
50%
Tiri in porta :
6
6
Tiri fuori :
6
10
Calci d'angolo :
2
6
Falli :
13
12
Più falli :
Mozika (3)
 Sam (3)
Cartellini gialli :
2
0
Cartellini rossi :
0
0
Spettatori:          4,619 (919 tifosi ospiti)  
Man of the Match:  Liam Chilvers


Un'occasione sprecata. Viste le occasioni avute, il punto del Glandford Park sta stretto al Notts County.
Dopo le due sconfitte contro le squadre di Sheffield che lottano per la promozione diretta, serviva dare una scossa al campionato per sperare ancora nei playoff. 
Curle concede subito una possibilità ai nuovi arrivi Nico Yennaris e Daniel Bogdanovic, mentre ritrovano il posto tra i titolari Lee Hughes e Liam Chilvers. Non rientrano invece tra i convocati Neal Bishop (squalificato), Ben Burgess (in prestito al Cheltenham Town), Jonathan Forte (infortunato), Krystian Pearce.

Prima occasione per il County con Edwards (300 presenza con il team) al secondo minuto.
Entrambe le squadre tentano di giocare maggiormente palla a terra.
Il primo tentativo della squadra di casa arriva al minuto 23, con Jordan Robertson che, con un'ottima conclusione, sfiora la traversa.
Negli ultimi 5 minuti del primo tempo le occasioni migliori con i due Hughes e Sam Lloyd, ma gli sforzi non vengono premiati.

Il secondo tempo inizia con i brividi  per i Magpies: Robertson trova un passaggio tra le linee nemiche e serve Barchman  il cui tiro nell'angolino viene salvato solo da una strepitosa reazione di Nelson.
Nelson ancora protagonista qualche minuto più tardi. Il portiere bianconero viene chiamato alla più grande parata della giornata da McAleny, ex Everton, che prende palla a tre quarti campo e costringe al tuffo il 17 di Nottingham.
Con la porta sigillata da un grande Nelson, la concentrazione si sposta in avanti per assicurarsi i tre punti. Solo la sfortuna nega la gioia del gol a Judge che colpisce l'ennesimo palo della stagione e Lee Hughes che colpisce il secondo della partita.

Purtroppo la fortuna non è stata dalla parte dei Magpies, che però si riprendono dopo due sconfitte consecutive.
La corsa ai playoff è sempre accesa.

YOU PIES













foto: Sito Ufficiale Notts County