sabato 17 marzo 2012

NOTTS COUNTY - Sheffield Wed 1-2


(Sam 88' - Lowe 54', Madine 66')




Formazioni Iniziali:

Notts County: Nelson, Freeman, Chilvers, Stewart, Sheehan, Mahon, Bishop (c), Harley, J Hughes, Judge, Forte


A disposizione: Burch, Pearce, Bencherif, Burgess, Sam


Sheffield Wednesday:  Bywater, Buxton, Madine, Semedo, M Jones, R Jones (c), Lines, Bennett, Antonio, Batth, Lowe
A disposizione: Jameson, Llera, O'Grady, Morrison, Prutton


Statistiche


Goal :
1
2
Possesso palla :
50%
50%
Tiri in porta :
4
8
Tiri fuori :
7
5
Calci d'angolo :
4
7
Falli :
14
16
Più falli :
Chilvers (2)
Semedo (4)
Cartellini gialli :
2
1
Cartellini rossi :
0
0
Spettatori:          12,410 (4,498 tifosi ospiti)  
Man of the Match:  Kieron Freeman


Il Notts County si trova ad affrontare lo Sheffield Wednesday, compagine che va alla ricerca della promozione diretta in un testa a testa con i rivali cittadini dello Sheffield United, prossimo avversario dei bianconeri di Keith Curle.
Per la prima volta dal suo arrivo al County, Keith Curle ha lasciato invariati gli 11 iniziali della partita precedente.
Già negli istanti prima della partita è il rumore che la fa da padrone nei pressi di Meadow Lane: i cori di oltre 12 mila persone si alzano nel cielo di Nottingham. Il Wednesday ha portato circa 4.500 tifosi, il Notts risponde con una muraglia bianconera di quasi 8.000 voci.

É il County che si fa per primo pericoloso con una buona azione di contropiede che Harley non conclude al meglio. E ancora due buone occasioni per Forte, ma il punteggio non si sblocca: il difensore del Wed Danny Batth anticipa gli attaccanti e salva il suo portiere.
Anche il Wed si affaccia in avanti, ma Rob Jones non riesce a schiacciare in rete il calcio d'angolo di Chris Lines.
E ancora ribaltamento di fronte con Judge che da lontano spedisce il pallone di poco alto e Sheehan di testa.
É una gara molto viva, con entrambe le squadre che cercano una vittoria importante per il proseguo del cammino verso la Championship.
Prima dell'intervallo sono gli ospiti ad andare nuovamente vicino al raddoppio, ma Chilvers e Freeman sventano le minacce in modo impeccabile.

Le squadre rientrano negli spogliatoi a reti inviolate.

Lo Sheffield si rende subito pericoloso nei primi minuti della seconda metà. Come nella partita col Charlton, il Notts si fa sorprendere a 10 minuti dalla ripresa. É Lowe ad approfittare di un errore difensivo ed insaccare alle spalle di Nelson.
E solo grazie ad uno strepitoso Nelson si evita il 2-0 su punizione.
Purtroppo il secondo gol degli ospiti è solo rimandato di qualche minuto: al 66' Madine sfrutta un errato tentativo di spazzare l'area ed insacca nell'angolino basso alla sinistra del portiere.
Il Notts tenta in tutti i modi di riaprire il match, ma ci riesce troppo tardi. É l'88' quando Lloyd Sam accorcia le distanze. 
Il tempo però non basta per agguantare un pareggio in extremis.


É questa la prima sconfitta da quando Keith Curle siede sulla panchina dei bianconeri di Nottingham. La squadra perde l'imbattibilità dopo sei giornate molto positive. Non c'è però il tempo di riposare: martedì arriva l'altra squadra di Sheffield, lo United.

YOU PIES







foto: Sito Ufficiale Notts County

Nessun commento: