sabato 10 marzo 2012

Charlton - THE AMAZING MAGPIES 2-4



(Wright-Philips 51', Wagstaff 55' - Judge 16', Forte 18', 36', 40')




Formazioni Iniziali:


Charlton Athletic:  Hamer; Solly, Wiggins, Taylor, Morrison; Haynes, Hollands, Stephens, Jackson; Wright-Phillips, Kermorgant.
A disposizione: Sullivan, Cort, Russell, Wagstaff, Clarke.

Notts County: Nelson, Freeman, Chilvers, Stewart, Sheehan, Bishop, Mahon, J Hughes, Judge, Forte, Harley.

A disposizione: Burch, Burgess, Edwards, Demontagnac, Bencherif.


Statistiche


Goal :
2
4
Possesso palla :
55%
45%
Tiri in porta :
6
7
Tiri fuori :
4
3
Calci d'angolo :
4
4
Falli :
8
6
Più falli :
Wiggins (3)
Chilvers (2)
Cartellini gialli :
1
0
Cartellini rossi :
0
0
Spettatori:            17,033
Man of the Match:  Jonathan Forte


A metà partita il commento è: non ho mai visto il tabellone riportare un risultato del genere. La capolista Charlton è sotto di 4 gol in casa. Un 4-0 che non lascia spazio ad interpretazioni: il Notts County ha dominato l'incontro.
Pensavo che dopo le 5 partite senza sconfitte avrei dovuto usare di nuovo un tono mesto per commentare una sconfitta, o al più un pareggio.
La gara si preannunciava di quelle toste, ma scontate. Il Charlton con i 3 punti in tasca e il Notts County  con una sconfitta in più in tabella. Non sarebbe stato un dramma perdere in casa della prima in classifica, prima con dieci punti di vantaggio, 3 sole partite perse in stagione, 1 sola in casa, e un +29 di differenza reti. I numeri certo spaventano, ma i ragazzi di Keith Curle non si sono, fortunatamente, fatti intimorire.
Scendere al The Valley volendo fare la partita non è da pazzi, è da black and white army!

La partita sembra iniziare per il verso giusto. Un paio di conclusioni fuori sono solo il preludio a due minuti incredibili.
Al 16' è Judge che spedisce in rete l'1-0, e due minuti più tardi al 18' serve l'assist a Jonathan Forte per il raddoppio. É un 2-0 in due minuti che esalta i Magpies presenti a Londra e taglia le gambe ai padroni di casa.
Dopo alcuni momenti di assoluto dominio del Notts, il Charlton cerca di reagire e riprende il possesso del gioco, tentando anche la sorte con dei tiri non proprio precisi. 
Ma non appena i londinesi abbassano la guardia, Forte ne approfitta e al 36' prima, al 40' poi chiude la partita con una tripletta da incorniciare.

Il secondo tempo inizia con il Charlton a condurre il gioco e che regala altri due gol alla partita con Wright-Philips al 51' e Wagstaff al 55'. Altri due gol in pochi minuti che sicuramente non fanno piacere ai bianconeri, anzi mettono un po' di apprensione, mentre per i tifosi del Charlton è una spinta incredibile.
Keith Curle mette così forze fresche, togliendo gli autori dei gol per far posto a Burgess e Demontagnac.
E per chi di forza non ne aveva più, ci hanno pensato i tifosi a spingerli al successo: si sentono la Wheelbarrow Song e It's just like watching Juve più forti che mai, a buona ragione.
Ancora Nelson che si oppone ai tentativi del Charlton, in particolare di Wright-Philips e la partita può scivolare verso la conclusione.

Una partita emozionante e bellissima. Quattro gol ai dominatori della League One, 3 punti, la tripletta di Forte, tutte cose da ricordare.
E sono altri 3 punti per il manager Curle che colleziona la bellezza di 16 punti su 18 disponibili, accidenti al gol in extremis del Tranmere Rovers.
Risultati che nessuno si aspettava, ma che sono realtà. 
I play-off sono possibili? Non possiamo saperlo con certezza,  ma se si continua così ci sono pochi dubbi.
Ora sotto con il calendario di fuoco. Tre partite contro le prime tre della league, la prima è andata, ora sotto con lo Sheffield Wenesday.


YOU amazing PIES













Foto: Sito Ufficiale Notts County

Nessun commento: